Enter your keyword

Alla Cantina Di Ruscio il Diploma di Merito alla Selezione Internazionale Vini da Pesce

Alla Cantina Di Ruscio il Diploma di Merito alla Selezione Internazionale Vini da Pesce

Alla Cantina Di Ruscio il Diploma di Merito alla Selezione Internazionale Vini da Pesce

Si è conclusa da pochi giorni la prima edizione della Selezione Internazionale Vini da Pesce, naturale evoluzione della Selezione Nazionale dei Vini da Pesce nata nel 2000 che da quest’anno cambia veste e apre le porte ai vini provenienti da tutto il mondo. Il concorso, svoltosi nella bellissima cornice del Monte Conero autentica perla del territorio marchigiano, mette in gara dieci categorie di vini tra bianchi e rosati, per scoprire qual’è il “compagno ideale” dei piatti a base di pesce. La giuria è composta da giornalisti e sopratutto enologi di fama internazionale tra cui i nostri due di casa, Mario e Marco Di Ruscio che per tre giorni hanno preso parte alla commissione di assaggio, mentre il servizio è stato fatto dai professionisti dell AIS Associazione Italiana Sommeliers. I campioni che hanno conseguito un punteggio pari o superiore ad 80 centesimi, secondo il metodo di valutazione dell’Union Internationale des Oenologues, ricevono il Diploma di Merito, mentre i primi tre classificati in ciascuna categoria di appartenenza si sono aggiudicati, rispettivamente, la medaglia d’oro, d’argento e di bronzo. Il premio speciale “Calice Dorico” sarà invece assegnato all’azienda che raggiungerà il miglior risultato in assoluto. La Cantina Di Ruscio ha presentato i suoi bianchi migliori e cioè la Passerina e il Pecorino che, sfidando centinaia di campioni provenienti da tutto il mondo, si sono aggiudicati entrambi il Diploma di Merito nelle due categorie preposte e cioè: il Falerio DOP Pecorino 2011 nella sezione vini bianchi secchi tranquilli a denominazione di origine, e il nostro Marche IGP Passerina 2011 nella sezione vini bianchi secchi tranquilli a indicazione geografica. “Per noi questo è un punto di partenza, uno stimolo a fare di più, a migliorarci, per raggiungere le vette della qualità e di conseguenza dei concorsi ” ha affermato Marco Di Ruscio alla vista dei risultati, quindi coraggio e al prossimo concorso!

Salute a Tutti!

Insieme a mio fratello rappresentiamo la terza generazione di produttori di vino, affiancati da nostro padre portiamo avanti il sogno di nostro nonno, produrre un buon vino al giusto prezzo

Articoli correlati

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.