Enter your keyword

Passerina

Passerina

12.00

5.00 su 5 in base a 2 valutazioni del cliente
(2 recensioni dei clienti)


Tipo di Vino: Marche IGP Passerina.
Il Nome: Prende il nome da un vitigno autoctono del centro Italia.
L’Etichetta: Rappresenta il suggello a ceralacca della nostra passione per un vino di qualità.

Spedizione Gratuita!
Vuoi 6 bottiglie? Sfrutta l’offerta!

 

2 recensioni per Passerina

  1. 5 di 5

    (proprietario verificato)

    Apre bene, leggermente fresco, il pasto, accompagnandosi bene ad ogni tipo di antipasto (meglio se di spessore) e ai piatti di mare. Ottimo!

  2. 5 di 5

    (proprietario verificato)

    Recensione di Tigulliovino.it
    http://www.tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php?idArticolo=12317

    Alla vista è cristallino, di colore paglierino scarico con riflessi verdolini. Al naso si presenta intenso, persistente, discretamente fine, con sentori di fiori di narciso e biancospino, mandorla, ananas e lieve vegetale. In bocca è secco, fresco, molto sapido, un po’ minerale, di media struttura e persistenza, con fondo sapido-amarognolo. Retrogusto: vena sapida e minerale, e note floreali, fruttate e vegetali.

    Note: Discreto. Ottenuto con scelte uve Passerina. Vinificazione: il mosto ricavato dalla pressatura delle uve intere e raffreddate, dopo decantazione statica a freddo, con l’aggiunta di lieviti selezionati, ha fermentato a lungo in botti d’acciaio inox a bassa temperatura. Maturazione del vino: in botti d’acciaio inox a temperatura controllata. Evoluzione: giovane.
    Valutazione di Tigulliovino: 14/20 (@@@)

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marche IGP Passerina

 

Proprietà organolettiche: dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, al naso rivela profumi tipici di frutta tropicale e di fiori bianchi, in bocca è sapido e ben strutturato, con una note di freschezza persistenti;

Uve impiegate: Passerina in purezza;

Terreni di produzione: argillosi e calcarei;

Lavorazione: raccolta manuale delle uve giunte ad un buon equilibrio tra acidità e zuccheri, raffreddamento e pressatura soffice delle uve intere, pulizia del mosto a freddo seguita da una lunga fermentazione a basse temperature mediante l’impiego di lieviti selezionati;

Affinamento: in botti di acciaio a temperatura controllata;

Accostamenti gastronomici: si sposa a meraviglia con i primi piatti a base di pesce, con fritture e pesci in padella, si adatta bene anche ad arrosti leggeri a base di carni bianche;

Ricette abbinate: Scampi alla Catalana

Gradi: 12,50% Vol.

Anno: 2016

Temperatura di servizio: 12-13 °C

Contiene Solfiti

piuvino_enoteca_online_animato_280x280